Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Trittico tra Storia e Sapori d'eccellenza - prova 2 - Sala Biellese (BI) - Venerdì 02/08/2019

A BORNASCO S'IMPONGONO ALESSANDRO FERRAROTTI E LARA GIARDINO


Una novantina di partecipanti alla seconda prova del “Trittico Tra Storia e Sapori d'Eccellenza” organizzata ieri sera, venerdì 2 agosto, a Bornasco di Sala Biellese. I runners hanno affrontato un percorso di 10 chilometri completamente su asfalto che si è rivelato più difficile del previsto proprio per le sue caratteristiche: dopo i primi 2 chilometri in leggera salita, il tracciato proponeva una lunga discesa spaccacambe di 6 chilometri che conduceva poi ad altri due km di salita per rientrare a Bornasco, prima della “scalata” finale di 100 metri per arrivare al padiglione feste, luogo di arrivo. 

 

Anche questa volta hanno dominato Massimiliano Barbero Piantino (Atl. Saluzzo) e Alessandro Ferrarotti (Gac Pettinengo): quest'ultimo ha tagliato per primo il traguardo con il tempo di 37 minuti e 48 secondi con un vantaggio di un metro su Piantino. Esattamente il contrario di quanto era accaduto nella prima prova. I due sono dunque al comando del trittico a pari punti e probabilmente si giocheranno la vittoria finale nell'ultima prova, in programma sabato 21 settembre.

Sul terzo gradino del podio è salito Matteo Riva dell'Atletica Vercelli, arrivato a circa 2 minuti dai primi due in 39'46”. A seguire, a 11 secondi, Marco Ghilardelli dell'Olimpia che era rimasto incollato a Riva per buona parte del percorso. Dietro di lui Enrico Alfisi (Esprit Fitness Biella) in 40'29”. Ghilardelli e Alfisi al momento sono appaiati al terzo posto della classifica del trittico.

 

In ambito femminile prova di spessore di Lara Giardino del Biella Running che si conferma al comando del trittico precedendo nuovamente Debhora Li Sacchi (Olimpia Runners): 41'40” il tempo della vincitrice, 43'44” quello della seconda. Cambia anche tra le donne la terza classificata: nell'occasione è stata la diciassettenne Susanna Marsigliani, lombarda della Fanfulla Lodigiana con il tempo di 44'39”. In quarta posizione Elisa Travaglini (La Vetta, 47'46”) seguita da Tiziana Borri (Biella Running, 48'36”).

 

L'organizzazione è stata curata da Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo con il supporto del Circolo Arci Amici di Bornasco e con il patrocinio del Comune di Sala Biellese. Tutti i partecipanti hanno ricevuto un pacco gara con prodotti della Pasticceria Massera Gino di Sala, main sponsor e ideatore dell'evento, e di Boom, il mental drink biellese da sempre partner della manifestazione. Per loro anche un buono da 5 euro per la cena in programma subito dopo la gara all'interno del padiglione delle feste di Bornasco dove è iniziata la festa patronale Madonna della Neve, che proseguirà sino a lunedì sera con buon cibo e tanta musica dal vivo.

Nel montepremi, oltre ai 230 euro che si sono spartiti i primi tre uomini e le prime tre donne, anche premi in natura per i primi tre di ognuna delle 16 categorie di età previste.

 

 

LA TAPPA CONCLUSIVA

 

Il gran finale del Trittico tra Storia e Sapori d'Eccellenza è previsto sabato 21 settembre con una gara tanto affascinante quanto impegnativa: ad attendere i partecipanti un percorso di 17 chilometri con partenza e arrivo all'area campeggio di Sala Biellese. Le preiscrizioni sono già aperte e saranno possibili sino al 19 settembre sul sito www.biellasport.net


03/08/2019 Biellasport