Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Vertical del Mont Mary - Saint-Christophe (AO) - Domenica 13/10/2019

Iniziato il conto alla rovescia per la terza edizione del ATK VerticalTrail Mont Mary.

Domenica 13 ottobre in programma tre prove con inserimento del K1500.

A Saint-Christophe, a qualche chilometro da Aosta, domenica 13 ottobre si correrà la terza edizione del ATK VerticalTrail Mont Mary. L’ATK VerticalTrail Mont Mary, valido come prova finale del Tuo Trail Défi Vertical, nei prossimi giorni raggiungerà la quota massima di 400 iscritti. 
Domenica saranno tre le prove in programma, il K1000mt che ha uno sviluppo di 4.6 chilometri, e potranno correrla anche i giovani da 15 anni compiuti, il K1500mt con partenza da Parleaz e il K2250mt con uno sviluppo di 9.8 chilometri. 
La gara K1000 e la K1500 sono individuali, l’ATK VerticalTrail K2250 si potrà affrontare individualmente oppure in squadra composta da due elementi.
Ai nastri di partenza il fuoriclasse del Centro Sportivo Esercito Daniel Antonioli, lo svizzero Emanuele Vaudan per tante edizioni recordman del mitico Chilometro Verticale di Fully. Purtroppo c’è da registrare qualche clamorosa defezione come il vincitore della passata edizione Nadir Maguet, impegnato nel raduno con la nazionale di scialpinismo. In forse Henry Aymonod che accusa un dolore a una gamba. 
Nella K1500 confermata la presenza della fortissima atleta di casa e simbolo vivente dello skyrunning internazionale Gloriana Pellissier. Nella gara più lunga c’è stata la conferma di Chiara Giovando. La Giovando è fresca di convocazione in nazionale per la partecipazione dei Mondiali Long Distance in Argentina. Sempre nelle K2250 gareggerà anche Corinne Favre.
Da segnalare la presenza dei ragazzi della squadra regionale ASIVA di sci Alpinismo e del Biathlon, insieme a loro norvegesi, inglesi, francesi, svizzeri, e una rappresentante dell’Ucraina Oksha Riabova. Molti atleti saranno presenti anche grazie all’interessamento di Jean Pellissier, sponsor e amico del Mont Mary.
La partenza sarà data dal campo sportivo di Saint-Christophe, la prova sui 1000 metri di dislivello si concluderà a Voltolan, mentre la gara più lunga arriverà in vetta al Mont Mary.
Il Mont Mary è situato alla destra della Becca di Viou, alla sinistra orografica della Dora Baltea, nel Comune di Saint-Christophe, ai confini di Aosta. Dalla vetta, dove sarà posizionato il traguardo della gara più lunga, (2250 metri di dislivello positivo), e della prova K1500, si potrà godere di un panorama mozzafiato che spazia dal Monte Bianco al Grand Combin, dal Cervino al Mont Barone.
Il 13 ottobre saranno tre le prove in programma, il K1000mt che ha uno sviluppo di 4.6 chilometri, e potranno correrla anche i giovani da 15 anni compiuti, il K1500mt con partenza da Parleaz e il K2250mt con uno sviluppo di 9.8 chilometri. 
Il gadget che sarà consegnato a tutti gli iscritti sarà un paio di bastoncini tecnici ATK.


Per info:
Stefano Mottini cell. 348 0640371
Massimo  Martini cell. 348 3068154

mail: info@montmary.com
sito web: http://www.montmary.com
 


10/10/2019 Areaphoto Image & Comunication