Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Sila 3Vette - Camigliatello Silano (CS) - Venerdì 07/02/2020

Sila3Vette, torna una gara unica in Italia


Un evento unico nel suo genere, che coinvolge tutti insieme podisti, biker e fondisti. Al suo quarto anno di vita la Sila3Vette è ancora qualcosa di originale, inimitabile, straordinario nei colori e nelle sensazioni che riesce a regalare, soprattutto nelle ore notturne quando si affrontano temperature polari, sulla neve, in uno scenario che diventa quasi irreale.

Tre sono le distanze scelte: l’Ultra da 80 km, la Challenger da 40 e la Turist da 12, per avvicinare gli appassionati a una gara dall’impostazione completamente diversa dal solito. Quest’anno poi c’è la grande novità della Saila3Vette 1947, prova di lunghezza da stabilire fra i 120 e i 160 km, un esperimento per avvicinare sempre più la prova italiana ai grandi esempi d’oltreconfine. Si gareggia a un’altezza media di 1.600 metri, con temperature che di notte arrivano anche a -15°. Oltre alle doti di fondo, servono quindi resistenza al freddo e alle difficoltà, attrezzature adatte al clima e soprattutto tanta, tanta forza d’animo. Si gareggia tutti insieme, i podisti (che nel caso possono utilizzare ai piedi le ciaspole), insieme ai ciclisti in sella alle loro Fat-bike con copertoni ampi e adatti alla neve, ai fondisti con gli sci ai piedi di tipologia Alpinismo, fino a coloro che vengono accompagnati da un cane seguendo un’impostazione che all’estero ha la sua prova principe nell’Iditasport Alaska. La gara calabrese ha ottenuto il riconoscimento dagli organizzatori americani come prova ufficiale di qualificazione per la 200 miglia in terra statunitense. I primi di categoria nelle varie specialità potranno inoltre accedere alla Rovaniemi150, la più importante winter race europea nel paese di Babbo Natale.

Quest’anno, come valore aggiunto, la gara di 40 km denominata 43 Plus è stata scelta dalla Iuta come Campionato Italiano di Winter Trail, un ulteriore riconoscimento a un evento che riscuote sempre maggior successo in Italia e fuori dai nostri confini, stando alle richieste di partecipazione che stanno affluendo alla sede degli organizzatori. L’appuntamento è a Camigliatello Silano, piccolo centro dell’altopiano che proprio grazie alla creatura di Giuseppe Guzzo e Mara Carchidi sta diventando meta di turismo invernale, perché chi gareggia ha poi la curiosità e il gusto di tornare in un luogo che sa distinguersi per l’accoglienza.

L’appuntamento è per venerdì 7 febbraio con partenza per le gare lunghe dalle 18:30 alle 19:00 e per la Turist al sabato alle ore 11:00. Le iscrizioni sono naturalmente ancora aperte, il costo per la prova sugli 80 km è di 150 euro, 200 per le coppie al via; 80 e 120 euro rispettivamente per la gara di 40 km, 35 euro per la Turist mentre chi accetterà la sfida dell’edizione zero della Sila3Vette 1947 potrà partecipare gratuitamente, essendo per quest’edizione zero una gara esclusivamente a invito. Un’altra scommessa per l’eccezionale manifestazione calabrese.

Per informazioni: Asd Tmc360 Sport, tel. 0984.1862770, http://sila3vette.com


27/11/2019 Gabriele Gentili