Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

27° Circuito Città di Biella - Biella (BI) - Sabato 13/10/2018

UN GRANDE FINE SETTIMANA DI ATLETICA MONDIALE


Due giorni di grande atletica sull'asse Biella-Pettinengo con il grande doppio evento proposto da Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo: si parte sabato nel cuore di Biella per la 27ª edizione del “Circuito Città di Biella” organizzato in collaborazione con il Biella Running; domenica, invece, l'appuntamento è al mattino sulle strade di Pettinengo per la 48ª edizione del “Giro” appuntamento internazionale che anche quest'anno vedrà al via grandissimi campioni provenienti da svariate parti del mondo. Entrambe le manifestazioni proporranno eventi nell'evento riservati sia ai più giovani che agli amatori.

 

Tutto questo grazie all'aiuto di numerosi partner, fondamentali nella sempre più complessa caccia alle risorse necessarie per poter proporre un doppio evento di questo livello: Eurometallica, Tessitura Delpiano, Lauretana, Botalla, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Farm Company, Microtech, Patti e Cabbia. Oltre ai partner istituzionali quali Regione Piemonte, Provincia di Biella, Comune di Biella e Comune di Pettinengo.

PROGRAMMA DEL 27° CIRCUITO CITTA' DI BIELLA

 

Il “Circuito Città di Biella” si sviluppa nel cuore della città con partenza e arrivo in piazza del Duomo su un tracciato di 800 metri.

 

Ore 14.10: 1ª serie staffetta scolastica scuole medie inferiori – Gran Premio Eurometallica.

Ogni staffetta sarà composta da cinque atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

 

Ore 14.35: Miglio Top Femminile Internazionale ad inviti – Gran Premio Panificio Patti.

Gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri.

 

Ore 14.45: 2ª serie staffetta scolastica scuole medie inferiori – Gran Premio Microtech.

Ogni staffetta sarà composta da cinque atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

 

Ore 15.10: Miglio Top Maschile Internazionale ad inviti – Gran Premio Botalla Formaggi.

Gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri.

 

Ore 15.20: 3ª serie staffetta scolastica scuole medie inf. – Gran Premio Tessitura Delpiano.

Ogni staffetta sarà composta da quattro atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

Per stilare la classifica finale i tempi verranno combinati con quelli della 1ª e 2ª serie.

 

Ore 15.45: serie unica staffetta scolastica scuole medie superiori – Gran Premio Lauretana.

Ogni staffetta sarà composta da quattro atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

 

Ore 16.10: serie Sprint Special Olympics – Gran Premio Regione Piemonte.

Verranno organizzate varie serie in base al numero di iscritti – Il percorso sarà di 60 metri

 

Ore 16.20: Fair Play – A cura del Panathlon di Biella.

Camminata lungo il percorso di autorità, società, enti, associazioni.

 

Ore 16.30: Palio del Miglio – Gran Premio Cabbia.

Partiranno prima le serie maschili e poi quelle femminili.

Tutti gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri. Verranno stilate classifiche di categoria sino a Master 70 maschile e Master 65 femminile. La gara è aperta anche ad atleti provenienti da fuori provincia o ad atleti non inseriti in squadre partecipanti al Palio.

 

PROGRAMMA DEL 48° GIRO DI PETTINENGO


La formula è quella ormai collaudata nel tempo e molto gradita dai partecipanti all'evento: campo base sarà Villa Piazzo a Pettinengo che sarà aperta dalle ore 7.30 del mattino.

 

Dalle ore 9.30 alle ore 10.30 - Trofeo delle Province - “Memorial Meggiorin Ruru”

Vi prenderanno parte le selezioni provinciali piemontesi ed eventualmente altre rappresentative extra regionali che ne faranno richiesta: già iscritta quella di Milano.

Serie 1 (ore 9.30) – Cadetti – Gran Premio Botalla Formaggi (2600 metri)

Serie 2 (ore 9.45) – Cadette – Gran Premio Edilspe-Incip (1800 metri)

Serie 3 (ore 9.55) – Ragazzi – Gran Premio Microtech (1400 metri)

Serie 4 (ore 10.05)– Ragazze – Gran Premio Lauretana (1100 metri)

Serie 5 (ore 10.10)– Esordienti A maschile – Gran Premio Panificio Patti (800 metri)

Serie 6 (ore 10.15)– Esordienti A femminile – Gran Premio Biverbanca (600 metri)

Serie 7 (ore 10.20)– Esordienti B/C maschile – Gran Premio Tessitura Delpiano (500 metri)

Serie 8 (ore 10.25)– Esordienti B/C femminile – Gran Premio Eurometallica (400 metri)

Serie 9 (ore 10.30) – SuperCuccioli maschile/femminile

 

Il Trofeo delle Province sarà anche valido quale prova unica del Campionato Piemontese Individuale Giovanile di Corsa su Strada per le categorie Cadetti/Ragazzi maschile e femminile.

Ed inoltre assegnerà il “Trofeo CorriGIO'”, manifestazione regionale per le categorie Cadetti/Ragazzi/Esordienti ABC maschile e femminile.

 

Ore 10.35 - Giro di Pettinengo Master maschile e Allievi maschile – Memorial Cesare Bordini

Il percorso è nuovo rispetto al passato e si svolgerà su giro unico di 4,3 chilometri.

 

Ore 11.15 – Giro di Pettinengo Internazionale femminile aperto anche a Master e categorie Allieve-Junior-Promesse. - Gran Premio Regione Piemonte.

Le atlete dovranno affrontare il percorso storico femminile di circa 4 chilometri.


Ore 11.40 - Giro di Pettinengo Internazionale maschile -  Gran Premio Regione Piemonte, Memorial Roberto Febbraio.

Gli atleti saranno impegnati nel percorso storico di circa 10 km con i soliti tre giri da compiere prima dell’arrivo al traguardo.

GRANDI NOMI INTERNAZIONALI AL VIA

 

UNA MEDAGLIATA EUROPEA: EILISH MC COLGAN

 

A distanza di un anno torna a Biella e a Pettinengo (sarà in gara in entrambe le manifestazioni) la scozzese Eilish McColgan, atleta classe 1990 nata a Dundee ha rappresentato il Regno Unito nelle ultime due edizioni dei giochi olimpici, nel 2012 a Londra e nel 2016 a Rio de Janeiro e punta diritto a Tokyo 2020. E' una specialista del mezzofondo dai 1500 ai 5000 metri, nonchè delle Siepi.

Lo scorso anno è stata apprezzata, oltre che per la sua classe, anche per la sua cordialità: quest'anno nobilita ancor di più le due manifestazioni considerando che in estate a Berlino ha conquistato la medaglia d'argento ai Campionati Europei Assoluti di Atletica Leggera sui 5000 metri.

 

UNA STELLA AZZURRA: YOHANES CHIAPPINELLI

 
Una medaglia a Berlino quest'estate l'ha vinta anche Yohanes Chiappinelli, mezzofondista della nazionale azzurra e del Centro Sportivo Carabinieri, classe 1997 nato ad Addis Abeba in Etiopia e residente da quando aveva sette anni a Siena: ai recenti campionati europei ha gustato il dolce sapore della medaglia di bronzo sui 3000 Siepi. Quest'estate ha vinto anche il bronzo ai Giochi del Mediterraneo, sempre sui 3000 Siepi. Negli anni precedenti è stato tra i migliori atleti europei nelle Siepi: nel 2015 oro agli Europei Juniores, nel 2017 oro agli europei Under 23. Non disdegna anche la partecipazione a gare di cross: nel 2014 è stato oro a squadre agli europei juniores e 5° individuale, mentre nel 2015 ha vinto l'argento a squadre. A livello mondiale spicca un 5° posto nel 2016 sui 3000 siepi quando era in categoria Under 20. Nel passato è riuscito anche nell'impresa di ottenere il record italiano junior sui 3000 Siepi (8'32”66) abbassando il tempo di un mito dell'atletica italiana quale è Francesco Panetta, campione del mondo nel 1987. Gareggerà solo a Pettinengo.

 

LA BENIAMINA BIELLESE: VALERIA ROFFINO

 

Non mancherà a Pettinengo nemmeno Valeria Roffino, una delle atlete biellesi più affezionate a questa manifestazione. Portacolori della Fiamme Azzurre vanta numerosi titoli italiani giovanili (il primo nel 2005), universitari ed assoluti ed è specialista nelle Siepi, sui 5000 metri e nel Cross Country: in queste ultime due ha conquistato nel 2018 la medaglia di bronzo tricolore. A livello internazionale ha collezionato quest'anno la sua decima presenza con la maglia azzurra.

 

A ALTRE DUE CAMPIONESSE ITALIANE:

MARTINA MERLO E GIULIA APRILE


Martina Merlo e Giulia Aprile sono altre due pluricampionesse italiane che vedremo in gara nel fine settimana atletico biellese: entrambe in carriera hanno vestito la maglia della nazionale azzurra.

 

Martina Merlo, torinese di Rosta, classe 1993, portacolori dell'Aeronautica Militare, gareggerà solo a Pettinengo: nel 2010 ha vinto il suo primo titolo italiano, da allieva sui 2000 siepi. Nel 2018, dopo il tricolore assoluto di cross, ha tolto oltre venti secondi al primato personale con 9:43.83, per diventare sui 3000 siepi la quarta azzurra di sempre.

E' invece siciliana di Augusta (anche se oggi vive a Livorno) Giulia Aprile, mezzofondista del 1995, tesserata per il gruppo sportivo dell'Esercito Italiano. Ha vinto il suo primo titolo italiano nel 2012 sui 1500 categoria allieve, collezionandone poi oltre una decina, l'ultimo (assoluto) ad inizio settembre a Pescara sempre sulla stessa distanza. Essendo una specialista dei 1500 metri gareggerà sabato nel Miglio e poi si cimenterà domenica anche a Pettinengo.

 

E NON E' TUTTO


Altri nomi importanti verranno comunicati nei prossimi giorni: Claudio Piana e il suo staff stanno attendendo le conferme definitive di altri atleti che renderanno ancora più fantastica questa due giorni biellesi.

Si tratta di grandi personaggi italiani, ma anche di stelle di altissimo livello internazionale: dall'Africa sicuramente qualche campione del mondo. L'attesa è quasi finita. State con noi.


30/09/2018