Horn Attacke - Bolzano (BZ) - Sabato 09/03/2019

TUTTI VINCITORI ALLA HORN ATTACKE: OBBLIGATORIO CORRERE… AD ISCRIVERSI!

Horn Attacke il 9 marzo in Alto Adige Da Bolzano al Corno del Renon, dalla città alla montagna 100 volontari e numerosi enti si occupano dell’evento Montepremi di 5.280 euro e 20 km con 2000 metri di dislivello da completare

Horn Attacke in avvicinamento… il 9 marzo in Alto Adige un appuntamento da non perdere tra corsa e skialp, completando un impegnativo ma spettacolare duathlon di 20 km e 2000 metri di dislivello. Il tratto scialpinistico è già segnalato, basta un ultimo ritocco e tutto sarà perfetto, con gli organizzatori pronti ad ospitare gli atleti.

Il pacco gara offrirà un berretto firmato Marmot, biscotti Loacker, gadget e prodotti naturali e sani per lo sport, un pacchetto sontuoso a disposizione alla tariffe di iscrizione di 65 euro in singolo, 110 euro per le staffette di due persone e 165 euro per le staffette a tre. È inoltre compreso un buono per il pasta party conclusivo, oltre ai biglietti per la funivia del Corno del Renon.

Partenza dalla città per arrivare in uno scenario altamente suggestivo, la gara è effettuabile in solitaria o in squadra, completando 13 km di corsa e 7 km di scialpinismo, percorrendo i seguenti tratti: Bolzano-Soprabolzano, Soprabolzano-Pemmern e Pemmern-Corno del Renon. Questo l’obiettivo finale dei concorrenti, arrivare a godere di una vista impareggiabile su tutto l’Alto Adige, con le Dolomiti patrimonio UNESCO a fare da sfondo ad una contesa che si prospetta unica nel suo genere. Succoso anche il montepremi finale, fissato in 5.280 euro, ma alla Horn Attacke “tutti sono vincitori”, il fattore divertimento non manca mai e tutti avranno la possibilità di vincere un premio. Uno dei “conquistadores” sarà infatti colui o colei che in singolo o in staffetta riuscirà maggiormente ad avvicinarsi alla media dei tempi rilevati. Oltre al numero di partenza e al transponder per il cronometraggio, gli atleti troveranno due sacchetti per il trasporto degli indumenti necessari nella zona di cambio, con i sacchi e gli sci portati in zona cambio a Pemmern e sul traguardo da un’organizzazione sempre efficiente, che mette la performance dell’atleta al primo posto.

I pettorali potranno essere ritirati presso il Marmot Shop nei seguenti giorni: venerdì 8 marzo dalle ore 9:30 alle ore 13 e dalle ore 14:30 alle ore 19 e sabato 9 marzo dalle 6.30 alle 7:45. A dare una mano all’allestimento ci pensano circa 100 volontari altoatesini, supportati dal Comune di Renon e Bolzano. Presteranno aiuto in caso di necessità il Soccorso Alpino Renon/Barbiano, i Vigili del Fuoco Volontari Longomoso/Collalbo, i Vigili del Fuoco Volontari Soprabolzano, la Croce Bianca con il Dott. Frings Simon e il Dott. Franz Müller, la Polizia Municipale di Renon e i Carabinieri di Renon, sempre disponibili a dare una mano al servizio della comunità.


02/03/2019 Ufficio Stampa Newspower