Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Trittico tra Storia e Sapori d'eccellenza - prova 1 - Sala Biellese (BI) - Venerdì 05/07/2019

BARBERO E GIARDINO VINCONO LA PROVA D'ESORDIO DELLA SECONDA EDIZIONE DEL TRITTICO


Sfondata quota 100 per la 2ª edizione della corsa podistica competitiva legata alla “Fiera della Birra Artigianale” di Sala Biellese, valida quest'anno quale prima prova del trittico “Tra Storia e Sapori d'Eccellenza”: un buon 20 per cento in più di atleti rispetto il 2018 e tanti di loro che al termine della gara si sono fermati a gustare le prelibatezze cucinate dai volontari delle varie associazioni salesi e ad assaggiare le eccellenti birre artigianali dei tre birrifici ospiti (Jeb, Diciottozerouno e Birra 100Venti) a dimostrazione di come il connubio tra sport e gastronomia sia sempre molto apprezzato. Un tutto esaurito fors'anche inaspettato, che ha riempito la piccola e accogliente piazza Vittorio Emanuele II, luogo di partenza e arrivo della corsa, oltre che fulcro della festa paesana.

L'organizzazione, curata nei minimi dettagli, è stata della Pasticceria Massera Gino di Bornasco, in collaborazione tecnica con Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo, con il supporto del Circolo Arci Amici di Bornasco, con il patrocinio del Comune di Sala Biellese e la partnership di Boom, il mental drink biellese.

 

Il percorso di 6 chilometri, quasi totalmente sterrato, ha visto il dominio di due degli atleti grandi protagonisti delle corse competitive locali di quest'ultimo anno: Massimiliano Barbero Piantino, biellese dell'Atletica Saluzzo, e Alessandro Ferrarotti, portacolori del Gac Pettinengo, hanno fatto quasi subito il vuoto e sono arrivati di fatto appaiati al traguardo. Trattandosi di corsa competitiva non è stato possibile assegnare il primo posto ex aequo, quindi successo per “una spanna” a Max Barbero, già vincitore del trittico edizione 2018. Il loro tempo è stato di 19 minuti e 42 secondi. Staccato di circa un minuto il terzo classificato, ovvero Andrea Brumana del Gsa Valsesia.

A seguire Enrico Alfisi, Marco Ghilardelli, Massimo Lanza, Giacomo Targa, Alberto Bagnasacco, Valentino Osiliero e Daniele Chiodi sino alla 10ª posizione assoluta.

 

Tra le donne è partita subito forte Lara Giardino del Biella Running, trionfatrice della passata edizione del Trittico: ha tagliato il traguardo con il tempo di 22'20” precedendo di circa un minuto e mezzo Debhora Li Sacchi dell'Olimpia Runners. Al terzo posto Elisa Travaglini de La Vetta Running al traguardo cinque minuti dopo la vincitrice. A seguire, sino alla 10ª posizione, Daniela Ramella, Paola Birolo, Stefania Zanellato, Antonella Carrer, Simona Banfo, Pamela De Gaspari e Martina Baronio.

 

I primi tre uomini e le prime tre donne si sono suddivise un montepremi di 230 euro mentre i primi tre di ognuna delle 8 categorie d'età maschili e 8 femminili hanno ricevuto un premio in natura. Per tutti una birra artigianale alla spina in omaggio, una fresca anguria al traguardo e un dolce regalo della pasticceria Massera, oltre al mental drink Boom.

 

Il Trittico tra Storia e Sapori d'Eccellenza va ora in pausa per qualche settimana e tornerà venerdì 2 agosto con una corsa competitiva Fidal di 10 chilometri, questa volta in frazione Bornasco di Sala, legata direttamente alla festa Patronale Madonna della Neve: anche in questo caso sarà la seconda edizione dal punto di vista podistico ma il percorso sarà completamente rinnovato rispetto al 2018.

 

I “fuochi d'artificio” finali, sportivamente parlando, saranno poi sabato 21 settembre con la gara più impegnativa: un percorso di circa 17 chilometri con partenza e arrivo dall'area campeggio di Sala Biellese e che riproporrà di fatto quello che era stato l'anno scorso il tracciato di apertura del trittico.

 

In entrambe le occasioni verranno premiati i tre migliori assoluti e i primi tre di ogni categoria: al termine del terzo appuntamento verrà stilata anche la classifica finale del trittico che metterà in palio altri 450 euro per i migliori tre uomini e tre donne classificate, nonché altri 32 premi in natura per gli uomini e le donne classificate dal 4° al 20° posto. Ulteriori informazioni sul sito www.biellasport.net.


08/07/2019 ASD BIELLA SPORT PROMOTION