Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Trail del Nevegal - Belluno (BL) - Domenica 27/09/2020

Trail del Nevegal, record del nazionale Daniel Antonioli


BELLUNO - Il Trail del Nevegal 2020 è sicuramente un’edizione che verrà ricordata negli anni. Non solo per l’assenza della nebbia che ha lasciato il posto a un sole tiepido che ha scaldato gli oltre 330 concorrenti presenti nella start line. Ma anche per i tempi record che sono stati registrati dai “top ten” nel percorso lungo della 21K.

 

Come in tutte le precedenti edizioni non sono mancate le battaglie nelle ripide salite del trail, tra le quali il muro della Grava, dove fin da subito Daniel Antonioli (C.S. Esercito - La Sportiva) ha fatto prevalere la propria forza e tecnica. Le discese hanno permesso di recuperare un pò di terreno a Luca Del Pero ed Eddj Nani, che nonostante tutto non sono riusciti a superare il forte atleta di Piani Resinelli.

 

1 ora 55 minuti 21 secondi è il tempo record fermato nel cronometro della 21 km da Daniel Antonioli. A completamento del podio Luca Del Pero (1:56:11) del Team Scarpa e Eddj Nani (1:56:56) dell’Alpago Tornado Run. Per la classifica femminile della 21K la più veloce è stata l’atleta Team Scarpa Elisa Desco con il tempo di 2 ore 13 minuti 24 secondi. Al seguito Giulia Pol (2:33:02) dell’Atletica Trichiana e Sara Mazzucco (2:34:36) dell’Atletica Dolomiti Belluno Team Scarpa).

 

Nel percorso corto da 8 km il più veloce è stato Enrico Bonati (0:43:47) del Team Mud and Snow che ha preceduto di pochi secondi Roberto Fregona (0:43:52) dell’Alpago Tornado Run e Andrea Pozzer (0:44:19). Nella classifica femminile il gradino più alto è andato a Kristel Mottin (0:55:25) del Faizanè Runners Team che ha preceduto le rivali Sabrina Viel (0:56:58) del G.S. Quantin Alpenplus e Silvia Sangalli (0:57:11).

 

Grande soddisfazione per gli organizzatori: «Una giornata indimenticabile dove ogni cosa è andata per il verso giusto. Un livello alto grazie anche alla presenza di nomi importanti della scena “corsa in montagna”, ma soprattutto un grazie a tutti gli atleti che hanno omaggiato il nostro colle, presenziando in massa! Viva il Nevegal e viva lo sport!»

 

LE INTERVISTE.

 

Daniel Antonioli: «Una bellissima gara con un percorso alla portata di tutti. Quest’anno ho preferito partecipare a gare italiane e sono stato contento di esserci al Trail del Nevegal, perché ne ho sentito parlare molto bene! Devo dire che le voci hanno rispecchiato la realtà. Il livello era molto alto. Fortunatamente ne avevo di più in salita e nelle disceso ho stretto i denti per mantenere la posizione. E’ stata una gara bellissima, complimenti agli organizzatori».

 

Luca Del Pero: «Bella gara! Fino a metà della seconda salita ero in lotta per il secondo posto, mentre Daniel Antonioli era già avanti. Poi sono riuscito ad aumentare il passo e cosi ho portato a casa il secondo gradino del podio nella 21K. Una competizione veramente ben organizzata con un muro, quello della Grava, che ha messo a dura prova tutti gli atleti. Un applauso a tutti».

 

Eddj Nani: «E’ stata fin da subito una bella battaglia, anche perché ho fatto una gara in rimonta. Nella prima salita ero quinto, poi sono riuscito a rientrane nelle prime posizioni anche grazie ai recuperi nelle discese. Poi via via fino al terzo gradino del podio».

 

Elisa Desco: «Davvero una bella gara. Ero stata in Nevegal nel 1999 ed oggi è stata una grande emozione correre in questo colle bellunese. Salite molto dure, soprattutt il muro dell grava che sembrava un vertical. Nonostante tutto è stata una gara bellissima, grazie anche agli organizzatori»


28/09/2020 Luca Mares